Trivelle in Adriatico, il paradosso della caccia al petrolio di fronte a una riserva naturale

Il petrolio è un elemento naturale. Il petrolio esiste nei nostri mari, nei nostri fondali e nella nostra terra da milioni di anni. Il petrolio è un combustibile fossile e possiede particolari proprietà perché durante le ere geologiche la sostanza organica si è trasformata in questo liquido viscoso ormai noto...

Fenicotteri e grifoni dicono grazie a Helmar Schenk

Un libro racconta l’impresa di un ornitologo tedesco per la salvaguardia della biodiversità in Sardegna Nell’eldorado degli ornitologi di tutto il mondo si è fatto amare uno scienziato tedesco che ha “sedotto” i fenicotteri rosa e li ha riportati in Italia, in Sardegna, dove popolazioni di questi eleganti uccelli da...

Clima: superate le 400 ppm di CO₂ a livello globale

Il livello di anidride carbonica globale ha superato il record dei 400 ppm. È successo nel mese di marzo quando sono state registrate concentrazioni record di CO₂ in tutto il mondo, permettendo agli scienziati di sottolineare ancora una volta il ruolo dei gas serra nel riscaldamento globale anche in vista...

Spreco alimentare, esiste una definizione univoca?

Eccedenze, invenduti, scarti. La terminologia impiegata per categorizzare gli alimenti che diventano rifiuto è varia ed esprime un solo numero, quello che la FAO indica come il valore dello spreco alimentare nel mondo: 1, 3 miliardi di tonnellate di cibo che ogni anno diventano spazzatura. Ma qual è la definizione...

#ijf15: quante sono le “Terre dei Fuochi”?

L’anno scorso uno degli incontri più importanti del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, al quale aveva assistito un vastissimo pubblico, alla presenza anche dell’allora Ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, era stato quello sulla cosiddetta Terra dei Fuochi. Un tema che nell’inverno 2013-2014 aveva assunto una rilevanza ed un’eco mediatica tale...

Cambiamenti climatici: quanto influenzano i sistemi biologici oceanici?

Che i cambiamenti del clima stiano avendo importanti ripercussioni sul nostro pianeta è ormai cosa risaputa. Ma, essendo la Terra composta al 70% da oceani e mari, è facile immaginare che tali alterazioni possano colpire anche i sistemi biologici che li abitano. Un recente studio dell’Università della California getta luce...

La Giornata della Terra 45 anni dopo

La Terra pare si sia formata circa 4,5 miliardi di anni fa. Siccome nessuno essere umano c’era a celebrare l’evento, il nostro pianeta non ha un giorno di nascita preciso. Dal 22 aprile 1970, però, esiste la Giornata della Terra (Earth Day) in cui tutti possono dedicarsi a temi quali...

#ijf15: presto l’informazione ambientale avrà la sua Carta deontologica

La FIMA (Federazione Italiana Media Ambientali) nasce nel 2013 al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia. La federazione unisce tutti gli operatori dell’informazione ambientale che credono che questo tipo di informazione sia uno strumento fondamentale di costruzione del futuro. Ecco perché da qualche mese hanno avviato un processo che ha...

Inquinamento acustico: decibel e malattie. Nessuno ci presta orecchio

Irritazione, fastidio. Quando non addirittura ansia o al contrario stanchezza e apatia. Si chiama annoyance ed è una delle conseguenze più comuni da inquinamento acustico. L’orecchio umano, si usa dire, non riposa mai. Reclama rispetto. Eppure vivere in città, spesso, non aiuta a godere dei suoni del mondo che ci...

Plas carb: i rifiuti si trasformano in grafene

Secondo l’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) un italiano produce annualmente 550 kg di rifiuti urbani pro capite, ovvero circa 1,5 kg al giorno. Di questi la maggior parte sono i rifiuti alimentari: una vera risorsa che finisce nei bidoni della spazzatura. Ogni anno un terzo...